Formula 1: in pista con i campioni.

DiAriana

Formula 1: in pista con i campioni.

Montecarlo, Interlagos, Albert Park, Nürburgring, Monza, il grande ritorno di Imola e tanti altri circuiti: il Gran Premio di Formula 1 non è solo una competizione, ma un viaggio intorno al mondo, al seguito di team e campioni delle monoposto. Dal punto di vista dello spettacolo, si tratta di una gara sportiva seguitissima in TV, anche grazie a molti accorgimenti tecnici che permettono di assistere alla gara in modo coinvolgente.

Dalla griglia di partenza alla bandiera a scacchi

Le prime fasi di una corsa sono sempre molto tattiche e concitate. Prima della partenza, viene inquadrata la griglia con le auto posizionate in ordine di qualificazione. Il semaforo, scattando sul verde, darà il via ai bolidi della strada. Dal punto di vista dell’intrattenimento televisivo, un altro momento da non perdere è la fermata ai pit stop, quando la squadra dei meccanici mette in mostra tutte le sue doti di efficienza e coordinazione.

Tra sorpassi, rettilinei, chicane e clamorose uscite di scena, si giunge al traguardo. Il pilota che lo taglia per primo continuerà la corsa per un altro giro intero, per salutare i tifosi, felice del podio conquistato. Lo spettacolo della Formula 1 è reso ancora più coinvolgente dal posizionamento di telecamere all’interno della vettura, chiamate camera car.

Info sull'autore

Ariana administrator

Lascia una risposta